Per lamentele, piagnistei, insulti e querele scrivete a tanci86@fastwebnet.it. Mandate anche una mail allo studio legale Culetti&Lopuppa & sons (mail: lopuppa.culetti@libero.it) da oggi anche su Facebook!

Padre, ho peccato: seguo questo blog!

sabato 17 settembre 2011

L'unico leghista buono è un leghista morto

Mi risparmio link e immagine perchè questo PC è di una lentezza madornale.
Dritti al punto.
Oggi era previsto il solito pellegrinaggio leghista a Venezia con ampolla del Po e idiozie varie.
Un corteo organizzato dai centri sociali, che finalmente hanno capito che se si vuole combinare qualcosa si deve attaccare il ventre molle del Governo, aveva intenzione di organizzare un blocco di protesa contro i ritardati. Ed è stato caricato dalla polizia.
Bello. Un corteo di ritardati nazisti ignoranti e intimamente violenti viene lasciato scorazzare per le campagne mentre un gruppo ce li vuole ostacolare viene attaccato dalle Forze dell'Ordine.
Io non dico che in un paese civile si debba malmenare una manifestazione di leghisti e lasciare indisturbati i centri sociali. Mi farebbe estremamente piacere vedere una scena simile, ma non sarebbe giusto, dao che in un paese democratico si deve dare diritto di manifestare anche i ritardati per le ridicole ideologie. (E comunque quelli dei centri sociali non hanno sempre ragione!).
Vorrei però far notare che quest'azone della Polizia è sinceramente aberrante.
Se un idiota ha il dritto di professare le sue opinioni bovine io devo avere il diritto di dire quello che penso di lui senza che uno mi prenda manganellate.
Sì, manifestazione dei ritardati era un evento previsto e magari quelli dello schieramento opposto non avevavno tutte le carte in regola. Ma non è giusto malmenarli
Fra l'altro siamo proprio sicuri che i leghisti leavessero tutte in regola le carte?
Siamo sicuri che non fosse al loro interno qualche elemento considerato illegale, magari qualche idiota che pisciava sulla bandiera o uno che vilipendiava in qualche altra maniera lo Stato italiao.
Anche quello avrebbe reso il corteo degli idioti non pulito e quindi perseguibile.
Perchè sono i leghisti quelli pericolosi per lo Stato italiano, molto più della testa più calda dei centri sociali!
Ma a quanto pare ci sono stati precisi ordini che hanno imposto di chiudere un occhio per le camice verdi e accarezzare col manganello le camicie rosse.
Siamo messi sempre peggio.

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Nessun commento:

NEL NOME DELL'ODIO

Sano, liberatorio, onesto, politicamente scorretto.
Qualcuno può rompere per gli argomenti che tratto e per come li tratto, ma ci stiamo dimenticando una cosa importante: chi crea un blog può scriverci quello che cazzo gli pare.

QUESTO BLOG NON È UNA TESTATA GIORNALISTICA

QUESTO BLOG NON È UNA TESTATA GIORNALISTICA
QUINDI NON ROMPETE. GRAZIE.