Per lamentele, piagnistei, insulti e querele scrivete a tanci86@fastwebnet.it. Mandate anche una mail allo studio legale Culetti&Lopuppa & sons (mail: lopuppa.culetti@libero.it) da oggi anche su Facebook!

Padre, ho peccato: seguo questo blog!

giovedì 25 febbraio 2010

Mitico

Avendo poco tempi fra studio, tesi, qualcosa di simile a un lavoro e gnocca, mi limito a postare questo pezzo di Grande Grosso e Verdone.
A volte Verdone non mi piace, ma con questo pezzo credo che abbia fatto un perfetto ritratto dell'Italia in meno di due minuti.

mercoledì 17 febbraio 2010

Non c'è limite al peggio

La statistica è una scienza.
In una stanza di 100 persone trovi almeno un gay, un pazzo, una bisessuale, una ninfomane e un ritardato mentale. Molti ritardati mentali, a quanto dicono i sondaggi politici.
Ma è difficile a volte dire dove inizia il ritardo mentale e inizia la psicosi o il masochismo.
Perchè la Lega Laziale questo è.
Ne ho conosciuto l'esistenza recentemente, vedendone un manifesto per strada che per poco non mi ha fatto venire voglia di cadere in ginocchio in mezzo alla strada e gridare al cielo PERCHÈÈÈÈ aspettando che un autobus mi mettesse sotto.
Ma ho deciso che era stato molto istruttivo vederlo, la lezione del giorno è stata: non c'è limite al peggio. Perchè se sei sempre stato convinto che i più grandi ritardati d'Italia siano gli elettori della Lega Nord, ecco che scopri che quelli della Lega del Lazio, perchè se i primi sono dei ritardati ignoranti che vogliono rovinare l'Italia per prendere due spiccioli, i secondi vogliono rovinare l'Italia e in più farsi fottere i soldi.
Già che ci siete sotto il logo metteteci un bel PICCHIAMI!!
E ovviamente, quella troietta finta donna in carriera della Polverini li appoggia.
Ho paura.
Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

lunedì 15 febbraio 2010

Luca era gay. Ma cantava meglio di Povia

Ho riscoperto Elio e le Storie Tese. E ora che ho visto questo video non posso che osannarli per aver fatto il verso a quel ritardato di Povia. Dicono che ora, per compensare la sua mediocrità artistica, tornerà a leccare il culo ai preti con una canzone su Eluana Englaro.
Magari cazzate tipo lei non può dire che non vuole morire allora io lo faccio per lei.
Povia, sarai più ricco di me, ma sotto sotto sei un fallito.

domenica 14 febbraio 2010

E la Binetti se ne va

E fu così che mentre l'Italia era troppo impegnata in cazzate da San Valentino, la Binetti si levò finalmente dai coglioni.
L'ennesima idiozia di Paolona che, in questo modo, decide di andarsene via proprio in un giorno in cui i mass media puntano quasi tutti gli occhi su cazzate sentimentali e passando quindi in sordina.
Chiunque se la prenda ora, non le darà più la pubblicità che aveva nel PD. Se un coglione in un partito teoricamente di Sinistra se ne esce con cazzate sul matrimonio, i gay e l'eutanasia se ne accorgono tutti, se le dice dall'interno di un Partito di Destra è normale; è lo stesso discorso per il quale siamo in grado di rintracciare grazie all'odore un secchio di merda da un fioraio mentre abbiamo più difficoltà se lo dobbiamo cercare in un'azienda che produce fertilizzanti naturali.
Diciamo che il PD deve fare altre cosette per concquistare la mia fiducia, ma è un vero piacere sapere che questa donna, un'imbarazzante zavorra per il Partito in cui stava e per le discipline in cui le hanno permesso di laurearsi. Mi fa piacere di aver anche sfatato due stereotipi, ovvero quello sulla sinistra che è piena di masochisti (masochisti sì, ma non fino al livello del cilicio!) e che il fatto di avere una o più lauree sia indice di intelligenza.

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

venerdì 5 febbraio 2010

Gusti di cinema

Forse prima ero disattento, ma in questo periodo ci sono film merdosi, ma così merdosi che piuttosto di vederli mi guarderei per 5 volte di fila Alvin Superstar 2.
Bella occasione per un sondaggio (anche perchè sto cercando distrazioni durante l'attesa di Iron Man 2)!
Fra i film di merda ho pensato
1) Lourdes = Credo non ci sia bisogno di ulteriori commenti
2) Baciami ancora = Perchè Muccino senior prima fa il figo in America con 2 film e poi ritorna a fare filmnel nostro paese di merda? Se era losco quando è andato a fare film a Hollywood lo è ancora di più quando se ne torna in Italia...
3) Scusa ma ti voglio sposare = Detto anche scusa ma questo film fa cagare
4) Sherlock Holmes = Sono ancora combattuto a riguardo, non so se vederlo come una versione un po' a parodia del classico di Conan Doyle o come una scandalosa traposizione. Il problema è che ormai spesso non sai più se ti trovi di fronte a comicità voluta o involontaria. Il regista è l'incapace ex marito di Madonna, quindi forse vale la seconda.
5) Alvin superstar 2 = Potenzialmente doppiamente schifoso, primo perchè infantile, secondo perchè è un seguito, con buone probabilità di essere una merdata a prescindere. Ovviamente l'alternativa di vedere 5 volte Alvin superstar 2 invece di Alvin superstar 2 decade.
Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

mercoledì 3 febbraio 2010

Whisky facile

Spero di non apparire troppo funereo con tutti questi post a mo' di necrologio, ma volevo rendere partecipi del fatto che oggi è l'anniversario della morte di Fred Buscaglione, come ho appreso 5 minuti fa alla radio.
Buscaglione aveva studiato violino al conservatorio, ma è rimasto impresso per le sue canzoni jazz e swing piene di autoironia e stile.
Il personaggio che si era creato era quello di un gangster all'italiana, di un duro dal cuore tenero che faceva un po' il verso ai Bogart e i vari personaggi noir di cui era appassionato.
La sua vita di successi artistici e bagordi fu stroncata da un tragico incidente automobilistico a soli 39 anni.
Inutile dire che questa tragedia ci ha ha privati delle opere che avrebbe continuato a scrivere, magari anche di tutti i cambi di stile che avrebbero stupito i suoi seguaci e coloro che ancora oggi lo seguono.
Altro che Vasco o Morgan...

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

NEL NOME DELL'ODIO

Sano, liberatorio, onesto, politicamente scorretto.
Qualcuno può rompere per gli argomenti che tratto e per come li tratto, ma ci stiamo dimenticando una cosa importante: chi crea un blog può scriverci quello che cazzo gli pare.

QUESTO BLOG NON È UNA TESTATA GIORNALISTICA

QUESTO BLOG NON È UNA TESTATA GIORNALISTICA
QUINDI NON ROMPETE. GRAZIE.