Per lamentele, piagnistei, insulti e querele scrivete a tanci86@fastwebnet.it. Mandate anche una mail allo studio legale Culetti&Lopuppa & sons (mail: lopuppa.culetti@libero.it) da oggi anche su Facebook!

Padre, ho peccato: seguo questo blog!

lunedì 4 maggio 2009

I have a dream

Le notizie riguardo al suo divorzio non meritano neanche di essere linkate. Personalmente spero che Veronica Lario gli fotta metà dei suoi soldi, ma questo non vuol dire che io l'ammiri, in fondo è stata lei a fare l'errore di sposarlo, non io.
Ma basta parlare della vita privata di Berlusconi!
Ha perso una moglie, ne troverà un altra, non dobbiamo prendercela se un uomo alla sua età riesce ad avere ancora un'erezione, semmai dobbiamo prendercela con le arriviste e ritardate che lo soddisfano. Interessarsi delle sue questioni di letto non è intelligente ed è anche abbastanza inquietante. Questa è la sua vita privata e, anche se squallida, resta privata, non è un fatto di cui si devono interessare gli italiani.
Lo sapete cosa dovrebbero sapere gli italiani e che, ogni tanto sembra si siano dimenticati?
Di questo.
Dei mille processi pendenti sulla testa di Mr Crescina.
Nel suo brillante curriculum di Presidente della Repubblica (ops, vorrei dire del Consiglio!) appare qualche neo, qualche piccolo guaio giudiziario che in un paese civile dovrebbe essere visto quantomeno imbarazzante, non come un motivo di vanto da esibire a ogni occasione come fa.
Il Berlusca tutt'ora risulta coinvolto in una serie di reati quali:

- falso in bilancio
- finanziamento illecito di partiti
- corruzione semplice
- falsa testimonianza
- corruzione giudiziaria
- tangenti alla Guardia di Finanza
- appropriazione indebita
- frode fiscale
- concorso esterno in associazione mafiosa
- diffamazione aggravata dall'uso di mezzo televisivo
- traffico di droga

Alcuni di questi sono stati archiviati, altri sono finiti con l'assoluzione, altri sono in corso, altri sono finiti per amnistia. In alcuni casi è stato assolto per insufficienza di prove (ma la mancanza della prova non significa sempre la prova dell'innocenza!); in altri è stato salvato dai vari condoni fatti da Governi suoi e non suoi; in altri ancora ha annullato le leggi che aveva infranto; col recente Lodo Alfano è diventato più intoccabile del tizio di Arma Letale e si è risparmiato la condanna che ha invece ricevuto Mills; e, perchè no, magari in qualcuno di questi processi non aveva fatto davvero niente!
Resta il fatto che quest'uomo non è propriamente un tizio che dovrebbe essere fatto santo subito (!) come disse una folla di ritardati suoi fan l'anno scorso.
Il fatto che Silvio palpeggi qualsiasi troietta e mandi a puttane il suo matrimonio non è affar nostro. Ma tutte le porcate giudiziare che fa lo sono!

PS: Comunque la troietta in questione non è niente male!
Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Nessun commento:

NEL NOME DELL'ODIO

Sano, liberatorio, onesto, politicamente scorretto.
Qualcuno può rompere per gli argomenti che tratto e per come li tratto, ma ci stiamo dimenticando una cosa importante: chi crea un blog può scriverci quello che cazzo gli pare.

QUESTO BLOG NON È UNA TESTATA GIORNALISTICA

QUESTO BLOG NON È UNA TESTATA GIORNALISTICA
QUINDI NON ROMPETE. GRAZIE.