Per lamentele, piagnistei, insulti e querele scrivete a tanci86@fastwebnet.it. Mandate anche una mail allo studio legale Culetti&Lopuppa & sons (mail: lopuppa.culetti@libero.it) da oggi anche su Facebook!

Padre, ho peccato: seguo questo blog!

venerdì 13 marzo 2009

Rassegnata stampa

- Anche il PdL tira fuori il suo Vladimir Luxuria. Martina - all'anagrafe Michele Castellana - dermatologa, si candiderà nella lista di An a Salerno. È sconcertante la quantità di escamotage che sono disposti a fare pur di non fare entrare seriamente donne in politica.

- Ratzinger è sbarcato su youtube solo recentemente. Ma a malincuore, perchè preferiva di gran lungo youporn.

- Berlusconi dà del catto-comunista a Franceschini. Franceschini reagisce dandogli del clerico-fascista. Berlusconi ringrazia, credendo sia un complimento. Perchè non lo prendono semplicemente per il culo per il fatto di avere i capelli finti?

- Critica su fakebook le ronde padane e viene convocato in questura. Se rompono i coglioni per queste cazzate figuratevi cosa dovrebbe fare Gigi D'Alessio, con tutti i gruppi che lo vogliono morto.

- Il mea culpa della Chiesa sui fatti dei lefebvriani arriva un po' troppo tardi. E non mi dite che sono stati così lenti perchè al Vaticano usano solo il 56k perchè non la bevo.


- Non capisco tutte queste storie per la questione del 5 in condotta. Chi viene bocciato per mancato rispetto degli altri o inosservanza delle regole ha la carriera assicurata. In politica o nelle ronde.

- Ho visto Intervista col vampiro. Fondamentalmente è un film di gay. Brad Pitt e Tom Cruise - forse apposta, forse perchè recitano male - sono due vampiri con una torbida relazione omosessuale: Tom Cruise è un finocchio istrionico (insopportabile), Brad Pitt un eterosessuale confuso e lagnoso. Dico solo che l'allora dodicenne Kirsten Dunst è più brava di tutti e due messi assieme. Banderas impersona il ruolo di un vampiro checca persa al 112% ma gestisce il proprio ruolo in maniera di gran lunga migliore. In realtà il film è un precursore della lotta ai DICO e compie una durissima critica nei confronti delle coppie omosessuali che adottano figli, come fanno Tom Cruise e Brad Pitt con la bambina interpretata da Kirsten Dunst. Deludente. Se tutti i froci fossero così voterei Forza Nuova.

- Tornando sulla storia del 5 in condotta. Forse le cose sono cambiate parecchio da quando facevo il liceo, ma mi sembra che per avere 5 in condotta uno deve - come minimo - palpeggiare violentemente la prof!

- Non capisco perchè ancora ci sia il processo per l'omicidio di Perugia. Le prove contro Raffaele Sollecito sono schiaccianti. Uno che guarda film porno e ascolta Marilyn Manson è SICURAMENTE un'assassino! Meno male che i giornalisti ci aiutano a trovare queste prove inconfutabili!

piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Nessun commento:

NEL NOME DELL'ODIO

Sano, liberatorio, onesto, politicamente scorretto.
Qualcuno può rompere per gli argomenti che tratto e per come li tratto, ma ci stiamo dimenticando una cosa importante: chi crea un blog può scriverci quello che cazzo gli pare.

QUESTO BLOG NON È UNA TESTATA GIORNALISTICA

QUESTO BLOG NON È UNA TESTATA GIORNALISTICA
QUINDI NON ROMPETE. GRAZIE.