Per lamentele, piagnistei, insulti e querele scrivete a tanci86@fastwebnet.it. Mandate anche una mail allo studio legale Culetti&Lopuppa & sons (mail: lopuppa.culetti@libero.it) da oggi anche su Facebook!

Padre, ho peccato: seguo questo blog!

martedì 6 maggio 2008

Cosa dire per NON rimorchiare una ragazza.

Con tutti i manuali d’amore insulsi che ci sono in giro nessuno ha mai pensato di pensare qualcosa di innovativo. Dicono cosa fare per avere una ragazza, ma nessuno ha mai pensato cosa fare per NON avere una ragazza. Ecco sotto alcune frasi da non dire. Forse alcune sono paradossalmente efficaci, se uno di voi le prova e ha successo me lo faccia sapere.

Il pallonaro palese


-Hai presente la schitarrata all’inizio di Pulp Fiction? L’ho fatta io!
-Scusa se arrivo in ritardo, ma sono dovuto restare più a lungo al pronto soccorso dove faccio il medico. Maledetto orfano, non ha il permesso di crepare se ci sono io a impedire che succeda!
-Hai presente quella mensa per i poveri? L’ho finanziata io, ma non volevo si sapesse in giro perché odio fare il filantropo, quindi l’hanno chiamata col nome di un altro.

L’antiquato.


-Fai l’amore con me. Ti darò dei figli robusti.
-Tu sei una donna, quindi se fai la brava, avrai in premio una sculacciata.

L’impaziente.


-Bel vestito. Scopiamo?
-Mi fa piacere conoscerti. Però vorrei conoscerti anche carnalmente.
-Domani mi scadono questi profilattici…
-Ti levi il reggiseno che devo vedere se ha il marchio regolamentare?

Mandrillus taroccatus

- Hai 69 buoni motivi per metterti con me - La parte più sexy delle donne sono le bocce (Zap Brannigham)
-Esci con me e ti sentirai come un formica nello zucchero! (Larry Lovage)
-Tutte mi dicono di no, ma alla fine me lo danno sempre un assaggino.
-Di tutte le donne che ho avuto tu sei la migliore. Le altre due erano insopportabili…
-Allora, io sono un uomo e tu una donna, ho un letto a casa e una scatola di profilattici. Le sai fare le addizioni?
-Se fai la brava ti permetto di presentarmi tua sorella.
- Lo sai qual è quell'animale con due pollici che ama i pompini? Io (indicando se stesso coi pollici).


Il rozzo


-Belle tette. Sono vere?
-Belle tette. Posso toccarle?
-Sei proprio una bella ragazza. Dovresti darti al porno!
-Sono un ginecologo dilettante, la prima visita è gratis!
-Vorrei che i nostri amici uscissero insieme una sera di queste. I nostri amici abitano nelle nostre mutande…
-Allora, facciamo finta che io sono un senatore e tu una cittadina italiana. Se mi chiami onorevole ti faccio quello che hanno fatto agli italiani con l’ultima finanziaria!

Lo squallido.


-Se non me la dai mi chiudo in casa a guardare film porno!
-Se non me la dai vado a piangere.
-Il mio analista ha detto che ho bisogno di una donna per superare il rapporto morboso con mia madre!
-Se non me la dai vuol dire che ha ragione la mia ex e che sono uno squallido sfigato!

Il gaffeur


-Eddai! Se non ci stai nemmeno te vuol dire che sono un caso disperato!
-Non è possibile, i miei amici hanno detto che la dai a tutti!

In un qualche ritrovo intellettuale fricchettone


-Io odio l’Iliade, non ho mai sopportato Virgilio. (concludere la frase sorseggiando champagne con un risucchio fastidioso)
-E questo sarebbe teatro? Conosco pornazzi con una trama migliore (davanti a “Aspettando Godot”)
-Cazzo, proprio ora! (mentre squilla il cellulare con la suoneria It’s raining man durante l’Ave Maria di Bach in chiesa).

Botta e risposta infelici.
Lei: Per caso hai intenzione di usarmi?
Lui: Sì…cioè NO!

Lei: Bel maglione!
Lui: Grazie. Me l’ha regalato la mia mamma.

Lei: Baci davvero bene!
Lui: Grazie. A forza di guardare tutti quei baci saffici su youtube ho imparato qualcosa. Le lesbiche ci sanno fare!


Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Nessun commento:

NEL NOME DELL'ODIO

Sano, liberatorio, onesto, politicamente scorretto.
Qualcuno può rompere per gli argomenti che tratto e per come li tratto, ma ci stiamo dimenticando una cosa importante: chi crea un blog può scriverci quello che cazzo gli pare.

QUESTO BLOG NON È UNA TESTATA GIORNALISTICA

QUESTO BLOG NON È UNA TESTATA GIORNALISTICA
QUINDI NON ROMPETE. GRAZIE.