Per lamentele, piagnistei, insulti e querele scrivete a tanci86@fastwebnet.it. Mandate anche una mail allo studio legale Culetti&Lopuppa & sons (mail: lopuppa.culetti@libero.it) da oggi anche su Facebook!

Padre, ho peccato: seguo questo blog!

sabato 29 ottobre 2011

Porno chiesa

Ecco un'altra di quelle chicche imbarazzanti per la Chiesa.
Pare che la Weltbild, casa editrice tedesca posseduta dalla Chiesa, annoveri fra le sue collane anche racconti erotici. È assai ironico che la stessa impresa che produce Bibbie sforni anche testi del genere.
E non mi dite che una volta la Chiesa era un'Istituzione pura mentre l'attuale ne è un'aberrazione creata dalla crisi di valori perchè non è così.
Naturalmente la casa editrice incriminata si è gettata da subito in vari sofismi che mettono in evidenza come i famosi libri non siano pornografici, ma rappresentino il fine erotismo.
Peccato che, da quello che dicono i preti, Dio ha grossi problemi di tolleranza anche col genere vietato ai minori di 14.
Una volta ti mandavano al rogo se pensavi di mettere in evidenza simili scandalucci.
Ora no, ma anche se i progressi vanno elogiati, non ci si deve mai adagiare sugli allori.
Ad esempio questa in realtà non è una notizia molto fresca, ma risale al 2008. Del resto è inevitabile che qualsiasi accusa contro la Chiesa ci metta un bel po' di tempo anche per essere semplicemente messa in evidenza. Altro punto importante riguarda il luogo dove lo scandalo si è consumato: la Germania, paese dove i cattolici non sono la maggiorparte e non hanno molto potere contrattuale che permetta loro di insabbiare le cose a dovere. Come invece succede in Italia.

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Scusa,..ma chi ha scritto questo articolo...quanti anni ha?
Non è una novità che gli uomini siano peccatori!!!Anche il papa in epoche non molto lontane andava con la spada in pugno a saccheggiare villaggi di contadini,uccideva rubava ecc,ecc,,,
quindi niente di nuovo!!
La Bibbia lo dice anche di diffidare di quelli che vengono in Suo nome vestiti di nero perchè hanno l'anima più nera del vestito che portano!!!
L'importante è credere in Dio e nella Bibbia!!!non fare del male a nessuno e amare il prossimo!!!Alla fine tutti poi saremo giudicati per le nostre azioni in terra.

Anonimo ha detto...

Se non vuoi fare del male non leggere troppo la bibia (antico testamento).
C'è scritto:
Occhio per occhio, dente per dente
Dio manderà il suo esercito di angeli a sterminare i tuoi nemici..
e tante altre cose che sembrano proprio scritte dagli uomini.
Nel nuovo testamento (il Vangelo)invece c'è scritto di amare il prossimo tuo come te stesso, che Dio è amore infinito e l'unica volta che Gesù si è incazzato è stato con i mercanti del tempio, che avevano fatto della casa di suo padre un covo di ladri....
nn è cambiato molto.

Anonimo ha detto...

Il vecchio testamento è stato abbandonato da Dio con la venuta del figlio in terra!!!
Da allora Dio è diventato un Dio d'amore e di perdono!!!Nel vecchio testamento Dio era punitivo a tal punto da infliggerci il diluvio universale...ma si penti'!!!..e disse mai più !!!da allora la legge occhio per occhio fu abbandonata!!!ora vige l'amore e il perdono,sopratutto nei confronti dei malvagi che si pentono!!!ha più speranze un criminale pentito che uno che persevera nel suo crmine!...ma questo non spetta a noi peccatori giudicare il prossimo,però posssiamo perdonare secondo la legge del nuovo testamento.

Edric Ant ha detto...

Personalmente trovo molto più barboso il Nuovo Testamento.
Credi nel perdono? Perdonami per quello che penso e scrivo.
E non rompere

NEL NOME DELL'ODIO

Sano, liberatorio, onesto, politicamente scorretto.
Qualcuno può rompere per gli argomenti che tratto e per come li tratto, ma ci stiamo dimenticando una cosa importante: chi crea un blog può scriverci quello che cazzo gli pare.

QUESTO BLOG NON È UNA TESTATA GIORNALISTICA

QUESTO BLOG NON È UNA TESTATA GIORNALISTICA
QUINDI NON ROMPETE. GRAZIE.