Per lamentele, piagnistei, insulti e querele scrivete a tanci86@fastwebnet.it. Mandate anche una mail allo studio legale Culetti&Lopuppa & sons (mail: lopuppa.culetti@libero.it) da oggi anche su Facebook!

Padre, ho peccato: seguo questo blog!

martedì 11 ottobre 2011

Il re è nudo. E non è un bel vedere.

Governo battuto alla Camera.
E non per cosette frivole, ma per questioni fiscali. E quando ci stanno in mezzo i soldi sono volatili amari. Pare che il Governo si sia ritrovto sotto per colpa degli assenti. Una brutta figuraccia per Brunetta, che si vanta continuamente del fatto che con la su politica di tolleranza zero i dipendenti pubblici hanno aumentato l'efficienza, e ora si ritrova si ritrova con dei colleghi che si assentano proprio nel bel mezzo di un momento critico per il Governo di cui fa parte come dipendente strapagato per dare sempre ragione al capo che tutti conosciamo rappresentante.
Continua a essere sconvolgente che il Governo non sia sotto in maniera decisiva, ma del resto era inevitabile con una legge elettorale simile e con un intera ala del Parlamento nel libro paga di Berlusconi.
Non per mettermi a gridare al lupo al lupo, ma se il Governo deve essere messo in difficoltà è più probabile che succeda per questioni di soldi e non per gli scabrosi e ormai noiosi affarucci sessuali di Berlusconi.
Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Nessun commento:

NEL NOME DELL'ODIO

Sano, liberatorio, onesto, politicamente scorretto.
Qualcuno può rompere per gli argomenti che tratto e per come li tratto, ma ci stiamo dimenticando una cosa importante: chi crea un blog può scriverci quello che cazzo gli pare.

QUESTO BLOG NON È UNA TESTATA GIORNALISTICA

QUESTO BLOG NON È UNA TESTATA GIORNALISTICA
QUINDI NON ROMPETE. GRAZIE.