Per lamentele, piagnistei, insulti e querele scrivete a tanci86@fastwebnet.it. Mandate anche una mail allo studio legale Culetti&Lopuppa & sons (mail: lopuppa.culetti@libero.it) da oggi anche su Facebook!

Padre, ho peccato: seguo questo blog!

lunedì 2 maggio 2011

Solitamente non commento le notizie a caldo e aspetto che ci siano ulteriori sviluppi a riguardo.
Ma questa è una di quelle notizie che andrebbero commentate subito.
Oltretutto mi ha stupito alquanto sapere che questa notizia ha avuto una risonanza tutto sommato mediocre.
Bin Laden è morto.
L'uomo che 10 anni fa ci ha stupiti con un attentato spettacoloso e ha inaugurato una fase storica di dieci anni di guerra al terrorismo e una lunga serie di psicosi collettive pare sia stato ucciso durante un'operazione di forze speciali.
La cosa che mi ha alquanto colpito è che praticamente ha fatto più notizia il matrimonio di quei due stronzi in Inghilterra.
Perchè?
Qualcuno forse l'ha addirittura dimenticato, dato che era da un bel po' che il vecchio Bin non si faceva sentire e sai com'è: se un personaggio una volta famoso è in fase calante, se non riesce ad andare sull'isola dei famosi è la fine.
Ma il motivo principale di questa indifferenza è il fatto che il responsabile di quest'azione sia Obama.
Obama in questo momento è un personaggio attaccato da Destra e da Sinistra.
È abbastanza facile capire perchè lo attacchino da Destr: sono idioti e perdipiù invidiosi.
Più complesso e idiota è il motivo per cui lo attaccano da Sinistra.
Il più grande nemico di Sinistra di Obama è il temibile deluso di Sinistra, quell'utopista infantile che si sente in dovere di criticarlo per darsi un tono da vero ribelle o che diventa un suo accerrimo detrattore dopo una breve fase di sfegatata ammirazione durante la quale aveva sperato che Barak potesse risolvere in 3 minuti tutti i problemi della Terra, dalla questione in Medio Oriente al 5 che si è ritrovato sulla pagella del primo quadrimestre.
L'altro genere di imbecille di Sinistra (ma ormai sta diventando anche questo un archetipo bipartisan) è il complottista: trattasi di una categoria di individui che vede complotti dappertutto e si dice scettico se legge una cosa sul giornale, specie se su internet ha trovato un sito sfigato di complottisti come lui che si sono presi la briga di vedere una congiura dappertutto, dallo sbarco sulla luna al duomo in faccia a Berlusconi.
Inutile dire che questo genere di complottista sta già imperversando su facebook con link che mostrano foto di Bin Laden prima e dopo l'uccisione volte a confutare scientificamente il suo decesso.
Nessuno nota che, scherzando scherzando, Obama in un solo mandato è riuscito a fare quello che Bush non è riuscito a fare, pur contando che Bush ha dovuto invadere ben due paesi e ci ha così messi in questo clima d'odio che ancora vivianmo!

NOTA: Ho appena letto che una zoccola del PdL ha affermato che la morte di Obama è l'ultimo miracolo di Giovanni Paolo II. Lascio a vi gli amari commenti

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Nessun commento:

NEL NOME DELL'ODIO

Sano, liberatorio, onesto, politicamente scorretto.
Qualcuno può rompere per gli argomenti che tratto e per come li tratto, ma ci stiamo dimenticando una cosa importante: chi crea un blog può scriverci quello che cazzo gli pare.

QUESTO BLOG NON È UNA TESTATA GIORNALISTICA

QUESTO BLOG NON È UNA TESTATA GIORNALISTICA
QUINDI NON ROMPETE. GRAZIE.