Per lamentele, piagnistei, insulti e querele scrivete a tanci86@fastwebnet.it. Mandate anche una mail allo studio legale Culetti&Lopuppa & sons (mail: lopuppa.culetti@libero.it) da oggi anche su Facebook!

Padre, ho peccato: seguo questo blog!

lunedì 28 febbraio 2011

E dov'è l'Europa?

Stasera mi sento ermetico in quanto a battute, vi sfido a capire l'immagine senza wikipedia.
Si parla sempre della questione libica e della più pressante per noi questione immigrati a essa collegata.
Il Governo se ne preoccupa tanto perchè sa che tanto fallirà nella gestione di così tanti immigrati e la Maggioranza gode letteralmente ogni volta che nel mare siciliano ci sta abbastanza mare mosso da deviare o, meglio ancora affondare qualche barcone di disperati.
Perchè si parla d'Europa?
Perchè tutti, perfino i leghisti, che prima ci spalavano sopra merda, si appellano a essa per ricevere aiuti.
Che cosa potrebbe fare l'Europa?
La mia idea non è manco tanto difficile.
Quanti sono i paesi dell'Unione Europea? Quanti non sono stati approcciati dall'ondata libica?
Fatevi i conti e dopodichè vi regolate mandando in ciascun paese un tot di questi profughi.
Una parte, in Francia, una parte in Germania, una parte in Spagna e così via.
Gli pagate un volo con un aereo di infima categoria ed è fatta, probabilmente è anche meno costoso rispetto al mantenerli a Lampedusa e vedersi di conseguenza il turismo della zona che crolla. Certo, magari il singolo individuo o famiglia non può scegliere il paese che vuole, se Italia, Germania o Francia, ma per gente che si è fatta una traversata in gommone di settimane non credo sia un problema.
Magari sarebbe più difficile stabilire i criteri sul tot di libici che si dovrebbe beccare ogni paese, se in base al numero di abitanti, di risorse economiche, di posti di lavoro o affinità culturale.
Sorgerebbe il problema di chi pagherebbe il famoso volo, anche se potremmo pure essere tutti d'accordo nel dire che almeno il biglietto lo paghino solo i paesi che per primi si sono ritrovati questo problema.
Perchè non succede questo?
Perchè i paesi che sono stati più inondati di libici sono i più vicini alla Libia: Italia, Malta e Grecia, che per coincidenza sono fra i paesi più sfigati del continente.
Perchè i paesi che contano d'Europa dovrebbero spendere anche solo un euro per beccarsi quelli che vengono da noi?
Partiamo dal presupposto che l'Europa, come disse Metternich sull'Italia, è un'Espressione geografica, dove l'unità è fuori questione e gli Stati che la compongono perseguono gli scopi propri e sono spesso anche ostaggi di ritardati nazionalisti.
Pensiamo poi ai paesi in difficoltà.
Uno è Malta, che fa ridere senza bisogno di descriverlo come Stato; l'altro è la Grecia, che dopo essere stata salvata dal tracollo non riceverà aiuto per i prossimi 50 anni; poi ci siamo noi.
E noi facciamo ridere quasi quanto Malta.
Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Nessun commento:

NEL NOME DELL'ODIO

Sano, liberatorio, onesto, politicamente scorretto.
Qualcuno può rompere per gli argomenti che tratto e per come li tratto, ma ci stiamo dimenticando una cosa importante: chi crea un blog può scriverci quello che cazzo gli pare.

QUESTO BLOG NON È UNA TESTATA GIORNALISTICA

QUESTO BLOG NON È UNA TESTATA GIORNALISTICA
QUINDI NON ROMPETE. GRAZIE.