Per lamentele, piagnistei, insulti e querele scrivete a tanci86@fastwebnet.it. Mandate anche una mail allo studio legale Culetti&Lopuppa & sons (mail: lopuppa.culetti@libero.it) da oggi anche su Facebook!

Padre, ho peccato: seguo questo blog!

mercoledì 9 febbraio 2011

Piagnistei assortiti

Ringrazio come sempre facebook e i miei amici fascistoidi per avermi ricordato che fra poco sarà il giorno del ricordo, in onore ai caduti delle Foibe.
È sempre spassoso vedere come in giorni come questo i vari vittimismi e deliri di destra emergono rigogliosi. Del resto, in questo periodo non sono nemmeno una grande novità, dato che sentiamo stronzate un giorno sì e l'altro pure.
Con questi rigurgiti nazisti emergono sempre sfacciatamente le ridicole incoerenze di chi vota partiti per minorati. L'italiano nazionalista e ignorante paragona senza problemi i massacri nelle Foibe alla Shoah, i più coraggiosi minimizzano la seconda, dimenticando che anche se dovessimo fare un calcolo esageratamente ristretto dei morti della Shoah otterremmo comunque un numero decine di volte superiore a quello degli infoibati, anche se gonfiassimo il loro numero.
È questo il problema di chi vota destra, non basta regarargli un libro di storia, bisognerebbe passargli anche una calcolatrice, magari anche un abaco per essere scrupolosi!
Il piccolo e ignorante balillino dimentica pure che la Shoah è stata una politica attuata contro un gruppo di persone che non ha mai fatto niente allo Stato che li ospitava.
La stessa cosa non si può dire delle minoranze italiane attaccate dai partigiani di Tito.
Certo, non tutti i morti delle Foibe erano camice nere o ritardati assortiti, numerosi civili innocenti e innocui furono massacrati, ma il piccolo balillino continua a dimenticare che le minoranze italiane di Istria, Venezia Giulia e Dalmazia erano italiani che si erano stanziati in quelle zone dopo un'invasione da parte dell'Italia, seguita da una colonizzazione e italianizzazione massiccia che di certo non era stata indolore.
Certo, non è giusto che vittime innocenti paghino per gli errori di altri, ma chi ha più di tre anni di età mentale dovrebbe capire che queste cose sono previste in guerra e che quando uno aggredisce un paese dovrebbe sapere che sta affrontando qualcosa di più ostico di una partita a rubamazzetto!
Tantiinnocenti morti in un altro paese a causa di un gruppo di estremisti che voleva fare pulizia etnica e fare in modo che solo un'etnia prevalesse.
Se facessero la stessa fine i rumeni e i musulmani qui in Italia credo proprio che la Lega ne gioirebbe. Peccato che la lega va a braccetto con i ragazzini che fra un poco riempiranno facebook con post lamentosi sul massacro degli italiani.
Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Nessun commento:

NEL NOME DELL'ODIO

Sano, liberatorio, onesto, politicamente scorretto.
Qualcuno può rompere per gli argomenti che tratto e per come li tratto, ma ci stiamo dimenticando una cosa importante: chi crea un blog può scriverci quello che cazzo gli pare.

QUESTO BLOG NON È UNA TESTATA GIORNALISTICA

QUESTO BLOG NON È UNA TESTATA GIORNALISTICA
QUINDI NON ROMPETE. GRAZIE.