Per lamentele, piagnistei, insulti e querele scrivete a tanci86@fastwebnet.it. Mandate anche una mail allo studio legale Culetti&Lopuppa & sons (mail: lopuppa.culetti@libero.it) da oggi anche su Facebook!

Padre, ho peccato: seguo questo blog!

mercoledì 22 giugno 2011

Senti chi parla

Silvio non è intelligente.
Questo è quanto emerge nelle intercettazioni fra Stefania Prestigiacomo e Luigi Bisignani, uno dei protagonisti dell'indagine sulla P4.
L'italiano medio è notoriamente stupido. Se viene a sapere che il suo Presidente del Consiglio va a zoccole inizia a leggere il giornale con interesse e passione, ma se ne frega quando sente che il Presidente è scemo.
Questa notizia verrà probabilmente passata in sordina e seppellita da qualsiasi notizia più stupida ma più appetibile.
Tutta la faccenda verrà presto dimenticata e la Prestigiacomo e Berlusconi faranno finta che questa cosa non sia mai stata detta, al limite diranno che è la solita macchinazione dei giornalisti comunitsti. La Prestigiacomo non ha il fegato per mandare a quel paese pubblicamente il boss e Berlusconi deve continuare a buttare la merda sotto il tappeto per dire che va tutto bene.
Forse è un bene. Ci perdiamo gli inevitabili dibattiti a riguardo, dibattiti in cui verrebbero imbastite difese nei confronti del premier sul fatto che la Prestigiacomo ha detto queste cose per ripicca nei confronti dell'uomo che le aveva promesso grandi cose e che alla fine le ha rifilato un Ministero che vale quanto il due di briscola e perdipiù difficile da gestire. Tutte cose che effettivamente penso pure io, anche se mi fa molto piacere sapere che anche uno dei servi berlusconiani ha una pessima opinione del capo. Del resto si sa, pagando una troia puoi comprare il suo corpo, non il suo cuore.

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Nessun commento:

NEL NOME DELL'ODIO

Sano, liberatorio, onesto, politicamente scorretto.
Qualcuno può rompere per gli argomenti che tratto e per come li tratto, ma ci stiamo dimenticando una cosa importante: chi crea un blog può scriverci quello che cazzo gli pare.

QUESTO BLOG NON È UNA TESTATA GIORNALISTICA

QUESTO BLOG NON È UNA TESTATA GIORNALISTICA
QUINDI NON ROMPETE. GRAZIE.