Per lamentele, piagnistei, insulti e querele scrivete a tanci86@fastwebnet.it. Mandate anche una mail allo studio legale Culetti&Lopuppa & sons (mail: lopuppa.culetti@libero.it) da oggi anche su Facebook!

Padre, ho peccato: seguo questo blog!

mercoledì 24 novembre 2010

Triste, molto triste, tristissimo



Triste non è vero che l'Italia è una Repubblica fondata sul lavoro
Molto triste in realtà è fondata sul lavoro degli altri
Tristissimo in ogni caso tu sei disoccupato


Triste Marrazzo andava a trans
Molto triste la Polverini ha sfruttato lo scandalo per vincere
Tristissimo quello che lo prende veramente in culo sei tu


Triste ti manca la tua ex
Molto triste per passare il tempo guardi siti porno
Tristissimo un sacco di pornostar come d'arte usano il suo cognome


Triste l'unico modo per campare sarà sposare un uomo ricco
Molto triste tutti i figli di Berlusconi sono impegnati
Tristissimo l'unico scapolo è proprio Berlusconi


Triste l'Istruzione Pubblica fa schifo
Molto triste toccherà emigrare in altri paesi
Tristissimo le prossime generazioni sono sempre più ignoranti e non sapranno parlare manco l'italiano


Triste Mastella ha fatto cadere Prodi
Molto triste ora ha fatto il salto della quaglia
Tristissimo è ancora vivo

Triste il PD
Molto triste le primarie del PD
Tristissimo il futuro del PD

Triste tensioni fra Corea del Nord e il Sud
Molto triste potrebbe scoppiare un conflitto che coinvolge armi nucleari
Tristissimo ma torniamo a notizie più importanti come il
caso Sarah Scazzi...

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

1 commento:

Emix ha detto...

Per rifarmi da tutta questa tristezza credo proprio che mi ubriacherò al lavoro.
Hic.

NEL NOME DELL'ODIO

Sano, liberatorio, onesto, politicamente scorretto.
Qualcuno può rompere per gli argomenti che tratto e per come li tratto, ma ci stiamo dimenticando una cosa importante: chi crea un blog può scriverci quello che cazzo gli pare.

QUESTO BLOG NON È UNA TESTATA GIORNALISTICA

QUESTO BLOG NON È UNA TESTATA GIORNALISTICA
QUINDI NON ROMPETE. GRAZIE.