Per lamentele, piagnistei, insulti e querele scrivete a tanci86@fastwebnet.it. Mandate anche una mail allo studio legale Culetti&Lopuppa & sons (mail: lopuppa.culetti@libero.it) da oggi anche su Facebook!

Padre, ho peccato: seguo questo blog!

martedì 2 marzo 2010

Sosteniamo solo i migliori?

E chi se l'aspettava una simile notiziona?
Un po' per mancanza di tempo, un po' perchè volevo essere sicuro al 100% che non fosse un miraggio (di questi tempi le belle notizie sono troppo rare per essere accolte senza sospetto) mi ritrovo a trattare la questione solo ora.
Non riponevo troppe speranze nella vittoria della Bonino, dati gli ultimi scandali e vista la natura fascistoide del popolo italiano (specie quello laziale) ma ora che la Lista della Polverini ha fatto questa clamorosa figura di merda forse si ritroveranno a giocare alla pari.
La Polverini ha fatto una figuraccia talmente pesante per la sua fazione che ora il PD inizierà a pensare di candidarla fra le sue fila.
Il problema è che i suoi seguaci, invece di avere il buon gusto di starsi zitti e non fare altri danni parlando, si inerpicano in lamentele, recriminazioni e stronzate sulla libertà di voto.
A quanto pare è tutta colpa della Sinistra come sempre, in particolare dei Radicali, che avrebbero impedito loro di entrare a registrare la loro lista.
Qua manca veramente ogni forma di buon senso.
Se fosse vero il quadro descritto da questi, i politicanti della Polverini si sarebbero trovati di fronte a delle barricate montate dai militanti Radicali, con tanto di campi minati, fili spinati e nidi di mitragliatrici messi su per impedire loro di esercitare il diritto di voto.
Povera Polverini!
Ma anche se fosse vero questo scenario, resta il fatto che questi idioti si sono sbrigati all'ultimo per andare a compiere le procedure burocratiche e, anche se fosse vero che hanno incontrato un poco di ostruzionismo da parte di qualcuno, la colpa resta loro, perchè potevano darsi una mossa prima!
Se li tenessero tutti i loro piagnistei sulla libertà di voto, perchè se un povero cristo arriva in ritardo alle poste ed è l'ultimo giorno per sbrigare una faccenda della massima importanza, non gliene fotte un cazzo a nessuno.
Perchè invece 2 politicanti di merda, che irresponsabilmente non sono adati a compiere il loro dovere (uno dei pochi fra l'altro) devono avere una seconda possibilità perchè hanno tirato in ballo due frasi a caso sulla libertà di voto??
Concludo gongolando al pensiero di Casini che, sperando di avere una vittoria certa con la Polverini, ora si mangerà le unghie perchè forse ha preso un granchio.
A quanto pare anche in vermi inciampano...
Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Nessun commento:

NEL NOME DELL'ODIO

Sano, liberatorio, onesto, politicamente scorretto.
Qualcuno può rompere per gli argomenti che tratto e per come li tratto, ma ci stiamo dimenticando una cosa importante: chi crea un blog può scriverci quello che cazzo gli pare.

QUESTO BLOG NON È UNA TESTATA GIORNALISTICA

QUESTO BLOG NON È UNA TESTATA GIORNALISTICA
QUINDI NON ROMPETE. GRAZIE.