Per lamentele, piagnistei, insulti e querele scrivete a tanci86@fastwebnet.it. Mandate anche una mail allo studio legale Culetti&Lopuppa & sons (mail: lopuppa.culetti@libero.it) da oggi anche su Facebook!

Padre, ho peccato: seguo questo blog!

domenica 12 luglio 2009

Tanto per infierire

Il PD sta in prognosi riservata.
Il nulla di Veltroni, il fallimento di Franceschini, ora esce pure fuori che lo stupratore seriale di Roma ne era un coordinatore. Polemiche, polemiche e ancora polemiche.
Il PD ha smesso di farsi del male con le sue mani. Perchè se l'è amputate.
E ora l'altra batosta.
Grillo vuole candidarsi al PD.
Se fosse stata una provocazione l'avrei anche appoggiata.
Ma non lo è.
Grillo lo vuole fare per riempire il vuoto della sinistra. Lo fa per noi.
Stiamo sempre a dire che c'è bisogno di vedere giovani in politica e poi mi presenti un 61enne?
Bello questo ragionamento: il PD ha sempre fatto schifo, ma ora con lui diventerà la salvezza del paese. Del resto nessuno ha mai avuto dubbi che Grillo avesse un amor proprio un poco esagerato, con tutti quegli stupidi fotomontaggi che vedono la sua faccia sul corpo di Lincoln, Gandhi, Marx o Superman. Viva la modestia!
Che Grillo prima o poi sarebbe sceso in campo lo sapevano pure i bimbi dell'asilo.
Ma che sarebbe sceso in campo proprio col PD, proprio col partito che ha sempre criticato, questo proprio non me lo sarei aspettato! Che criticasse il PD non ci vedo nulla di male, ma non puoi essere così svergognato da candidarti con un partito che hai criticato.
Del resto tutti sappiamo che Beppe è volubile.
Ve lo ricordate quando ruppe in diretta un PC?
Ora internet e il PC sono l'arma della democrazia.
Ve lo ricordate quando appoggiava Prodi?
Poi, dopo che non furono ascoltate le sue proposte, Grillo ha iniziato a dipingerlo come Satana.
Ha sempre osteggiato il PD e ora ne vuole diventare la guida.
Delle due l'una.
O pensa che gli elettori del PD siano completamente idioti e che vadano a votare una persona che non ha fatto altro che disprezzarli, oppure ha veramente cambiato idea riguardo al PD.
Di questo passo, a forza di cambiare idea, fra un anno lo vedremo tempestare di messaggi Berlusconi perchè vuole invitarlo alla sua festa di compleanno!
Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

6 commenti:

Fonzie ha detto...

beh rimane sempre una valida alternativa al nulla...
ma comunque PUTA CASO che vincesse le primarie, diventasse segretario del PD...gli segano le gambe subito, porterebbe troppe "novità" con se e riceverebbe molti meno voti di Veltroni

Rufus86 ha detto...

Tanci stai diventando un criticone: critichi a destra, critichi a sinistra, critichi tutti. Sotto sotto sei un democristiano, dillo.

Edric Ant ha detto...

Giammai!

Anonimo ha detto...

Secondo me non hai ben capito le differenze che ci sono tra un "partito politico" e le persone che lo guidano.

Edric Ant ha detto...

Un partito politico dovrebbe rispecchiare le idee del Partito, delle persone che lo guidano e di quelle che lo votano. Il PD è andato a male perchè il partito pensava "A" e gli elettori volevano "B". Con Grillo il Partito penserà "A", gli elettori penseranno "B" e Grillo alla sua guida penserà "C". E questo sarà la fine del PD se quel cazzone vince le primarie. Non che la fine del PD sia una tragedia, ma Grillo dovrebbe essere abbastanza onesto da dire che, secondo lui, il modo migliore per fare Opposizione sarebbe sciogliere il PD. Senza rubarselo per prendere la poltrona come facevano le persone che, prima di lui, ha sempre criticato!

Anonimo ha detto...

Su alcune cose si può essere d'accordo. Credo cmq che quello che dice Grillo è molto più simile a quello che pensa la gente onesta che vota(va) PD rispetto quello che dice Bersani o Franceschini (pardon D'Alema o Veltroni) e soprattutto è chiaro e diretto: fonti alternative, basta mattone furibondo, via i delinquenti dalle istituzioni, trasparenza nelle istituzioni, rete libera ecc, tutte cose che normalmente una persona di sinistra sottoscrive tranquillamente, anzi le mette al centro della sua battaglia politica.
Cmq non ti preoccupare, Grillo non ruberà il PD, ragionando come fai tu lo stanno perdendo da soli. E' di oggi la notizia che i tesserati (cose strane comprese) sarebbero circa 600.000, numero ben lontano dal già basso valore di 1.000.000 che si erano posti.
Ciao, alla prox

NEL NOME DELL'ODIO

Sano, liberatorio, onesto, politicamente scorretto.
Qualcuno può rompere per gli argomenti che tratto e per come li tratto, ma ci stiamo dimenticando una cosa importante: chi crea un blog può scriverci quello che cazzo gli pare.

QUESTO BLOG NON È UNA TESTATA GIORNALISTICA

QUESTO BLOG NON È UNA TESTATA GIORNALISTICA
QUINDI NON ROMPETE. GRAZIE.