Per lamentele, piagnistei, insulti e querele scrivete a tanci86@fastwebnet.it. Mandate anche una mail allo studio legale Culetti&Lopuppa & sons (mail: lopuppa.culetti@libero.it) da oggi anche su Facebook!

Padre, ho peccato: seguo questo blog!

lunedì 3 dicembre 2007

Mtv: il canale dalle mille contraddizioni.


Per il resto, però è un canale pieno di contraddizioni. Da una parte, la versione italiana di Mtv è il rifugio di tutti quegli artisti, conduttori e telespettatori fricchettoni, sinistroidi e alternativi. Quando trasmette i programmi americani, però, i messaggi che trasmettono rappresentano la quintessenza del capitalismo materialistico più superficiale e selvaggio che ci sia. Avete mai visto un pezzo di “Pimp my car”? Prendono questo tizio che li contatta e gli rimettono a nuovo la macchina. Prima di farlo intervistano parenti e amici. E tutti a dire “poverino, quella macchina così brutta. Dovete aiutarlo!”. Ma porco mondo, mica è malato terminale, non ha perso la famiglia a un terremoto, non è handicappato, ha solo una macchina un po’ brutta! Per non contare tutti quegli show che hanno il solo scopo di scatenare l’invidia dei masochisti telespettatori che li guardano: Tom Cruise che fa colazione con caviale e champagne, Madonna che ha comprato una galea del ‘600 con rematori africani, i milioni spesi in sole tartine al matrimonio di Brad pitt con Angelina Jolie. A parte l’immediato interrogativo che fa una persona sana di mente in questo caso: “MA CHE CAZZO ME NE FREGA DEL MATRIMONIO DI BRAD PITT!”. La cosa che mi colpisce è la dissonanza delle trasmissioni importate dagli USA con quelle trasmesse in Italia. La mattina fanno il concerto del primo maggio, la giornata contro la pena di morte, contro la prostituzione, la violenza sulle donne, l’orgoglio vegetariano, fricchettoni si nasce e altre cosette che piacciono tanto agli zecca e fanno politically correct. La sera ti fanno lo speciale sulla festa del diciottesimo compleanno di una tizia, assolutamente inverosimile, che festeggia con caviale, champagne, si fa accompagnare alla festa in porche e ostenta un sobrio crocifisso in diamanti da mezzo milione di dollari. Ma che senso ha? A parte che non appoggio nessuno di questi due estremi. Non ho né intenzione di girare con una borsa del commercio equo e solidale, sandali di canapa da 150 euro perché rispettano i diritti degli animali (pulci comprese), vestire con stracci e kefia; e non voglio neanche andare in giro con una macchina con sedili in pelle zebrata, scarpe di coccodrillo con tacchi, denti d’oro e con cinque anelli d’oro per mano. Esiste una fottutissima via di mezzo! La cosa che non ha senso è il voler mettere due tendenze diametralmente opposte sullo stesso canale. Ma i conduttori fricchettoni di Mtv si rendono conto di dove si trovano? Hanno idea del ridicolo? E’ come andare a messa e sparare un bestemmione perché non si hanno soldi per le offerte! La verità è che l’Italia è un paese svuotato dai cervelli (la maggiorparte sono fuggiti), è un paese senza più idee che scopiazza dagli altri. Copia un canale americano e ci aggiunge due cazzate italiane, senza rendersi conto, però che il programma originale non ha niente in comune con le due cazzate che ci hanno aggiunto. Perché la verità è che l’Italia non solo copia, ma copia anche male!

4 commenti:

frikkettone ha detto...

vabbè ma pimp my ride e molti altri programmi sono inscenati per intrattenimento, i protagonisti hanno le battute sul copione..
meglio pimp my ride coi super rapper che fanno i coglioni che Uomini e donne made in italy, no?
fatto sta cmq che a me non piace molto mtv, e la mtv che vediamo gratis è quella più scarsa; gli altri canali sono un'altra cosa
;)

Tancredi ha detto...

Tirare in ballo uomini è donne non vale, è come dire che Bush non è tanto insopportabile se lo paragoni a Mastella. Se in tv ci sta un programma che fa schifo e un programma che fa meno schifo penso che il male minore sia spegnerla, più che guardare quello relativamente migliore.

Comunque io non attaccavo tanto il fatto che Mtv fa schifo, gli unici telefilm che guardo sono dr House e scrubs e scrubs lo fanno proprio su Mtv. Io attacco il fatto che di giorno facciano tutte quelle cosette italiana "frikkettone" e che la notte fanno dei programmi che sono l'esatto opposto.

Pablo ha detto...

Sono d'accordissimo con te...
Mtv è il canale e purtroppo non l'unico dove si porta all'estremo tutto...parliamo del sociale per lavarci la coscienza ma la notte mettiamo quel che cazzo ci pare perchè ci pagano...
la Tv dovrebbe essere informazione un'informazione corretta e che rispecchi il paese, no ste cagate qua (io sono ricco e me ne vanto, tu sei un morto di fame e vaffanculo), anche se come paese stiamo andando pian piano a puttane

Tarcutio ha detto...

Concordo.

NEL NOME DELL'ODIO

Sano, liberatorio, onesto, politicamente scorretto.
Qualcuno può rompere per gli argomenti che tratto e per come li tratto, ma ci stiamo dimenticando una cosa importante: chi crea un blog può scriverci quello che cazzo gli pare.

QUESTO BLOG NON È UNA TESTATA GIORNALISTICA

QUESTO BLOG NON È UNA TESTATA GIORNALISTICA
QUINDI NON ROMPETE. GRAZIE.