Per lamentele, piagnistei, insulti e querele scrivete a tanci86@fastwebnet.it. Mandate anche una mail allo studio legale Culetti&Lopuppa & sons (mail: lopuppa.culetti@libero.it) da oggi anche su Facebook!

Padre, ho peccato: seguo questo blog!

martedì 18 dicembre 2007

Batman begins

Ho visto “Batman begins”. Bello, superiore rispetto all’ultimo senz’altro. E’ un bel pre-sequel della saga e, anche se all’inizio uno non capiva cosa c’entrasse con Batman a poco a poco la storia evolve e porta al Barman che conosco. Ancora mi chiedo perché la gente snobbi il povero Alfred, che in qualità di maggiordomo scherzando scherzando finisce che salva sempre il culo al padroncino e, se non altro va lodato per la pazienza e la dedizione che dedica a Bruce Wayne. Il film ricrea tutte quelle situazioni degli altri, la questione sulla doppia identità di Batman, il concetto di vendetta-giustizia (continuo a trovarlo ancora troppo buonista, io preferirei la vendetta, possibilmente a sangue freddo, ma non ci possiamo fare niente, dovevano essere fedeli al Batman originale), aggiunge anche un paio di cattivoni di turno che non ci stanno male. Rimangono due interrogativi.
Primo: ancora non ho capito perché Batman quando sta in maschera si ostina a parlare sottovoce, anche quando sta parlando con una persona in un posto dove nessuno potrebbe sentirli!
Secondo: la nuova versione della batmobile è parecchio ignorante, ma non ho capito chi gli ha impedito di farla come quelle degli altri film.
Ricaverò una morale dal rapporto fra il protagonista e la morosa di turno e non credo di rovinare niente perché tutti sanno che nel 99,9% dei film d’avventura ci scappa la fica.
All’inizio le donne si lamentano di come sei perché sei uno stronzo, poi quando scoprono che sei cambiato ti dicono che ti preferivano com’eri prima. Ah, l’amour…

2 commenti:

irezumi ha detto...

Quoto il discorso sulla Batmobile: a voler fare le cose troppo nuove si finisce col dimenticare che anche fra le vecchie c'era qualcosa di buono.

Il film in generale mi è piaciuto.
Ho sbavato quando il signorino Wayne si è messo a fare le flessioni e mi sono caricata di sana adrelina nelle scene d'azione... ma Katie Holmes non la reggo -__-
Troppo smorfiosa... per quanto eterea e strabellissima, proprio non la reggo... toglietela da questi film! Fatele fare l'amante in un porno raffinato di Bigas Luna, li ce la vedo molto meglio.

Tancredi ha detto...

AH-AH!:D Allora non sono l'unico a pensarla così su certe finto-attrici! Per quanto riguarda Katie Holmes (non lo sapevo che era lei e nemmeno mi interessava) l'ho accolta con indifferenza, per me molte attrici in questi casi sono intercambiabili...va detto che i personaggi femminili degli altri Batman avevano maggiormente attirato la mia attenzione e non solo a livello puramente visivo...

NEL NOME DELL'ODIO

Sano, liberatorio, onesto, politicamente scorretto.
Qualcuno può rompere per gli argomenti che tratto e per come li tratto, ma ci stiamo dimenticando una cosa importante: chi crea un blog può scriverci quello che cazzo gli pare.

QUESTO BLOG NON È UNA TESTATA GIORNALISTICA

QUESTO BLOG NON È UNA TESTATA GIORNALISTICA
QUINDI NON ROMPETE. GRAZIE.