Per lamentele, piagnistei, insulti e querele scrivete a tanci86@fastwebnet.it. Mandate anche una mail allo studio legale Culetti&Lopuppa & sons (mail: lopuppa.culetti@libero.it) da oggi anche su Facebook!

Padre, ho peccato: seguo questo blog!

giovedì 4 ottobre 2012

Finale di Overlord Mass Effect 2 (spoiler)


Questo filmato è preso dal DLC di Mass Effect 2 Overlord.
Il DLC prevede l'irruzione in una base di ricerca dove i i cyborg geth hanno preso il controllo.
Alla fine se ne scopre la causa.
Il capo della ricerca, dipendente dall'oscura organizzazione dei Cerberus, aveva una fratello di nome David. David è un auistico in grado di eseguire mentalmente i calcoli più difficili...e di comunicare coi geth. I geth sono dei cyborg che si sono rivoltati ai loro creatori in seguito a una presa di coscienza razziale che si è propagata a tutti gli equipaggiamenti robotici con la stessa Intelligenza Virtuale e la possibilità di comunicare con questi sembrava dare speranze alla lotta contro di loro. Il fratello, avendo fiutato l'occasione aveva deciso di collegare il fratello a vari strumenti che gli permettessero di comunicare con l'intelligenza Virtuale della base.
Qualcosa va storto.
Basta un errore nel programma nell'intelligenza artificiale e questo errore si propaga a tutta la base e alle sue installazioni, causando inevitabilmente il panico e la morte della maggior parte della base.
David era diventato parte di questa intelligenza artificiale e il comandante Shepard, tanto per cambiare, lo deve mettere fuori combattimento.
Durante il finale il fratello di David chiede a Shepard di poter riprendere i suoi esperimenti, anche se David è più che provato.
Vorrebbe dare senso alle tante vite umane perse, anche se appare sadico.
Anche se questo comporterebbe ulteriori sofferenze per David.
David, continuando i suoi calcoli che fa come rituali, inizia a dire qual' è la radice di 910.
Il fratello sa la risposta: 30,1.
Dimostrando così che non c'è solo la febbrile voglia di risolvere il disastro da lui causato, ma anche un grande affetto per il fratello per il quale è molto combattuto.
Lui è David sono sempre stati molto legati, al punto che lo aveva portato con sé nella base che gestiva, per quanto un autistico potesse essere d'intralcio, anche se bravo coi calcoli.
Poi aveva scoperto che poteva aiutarlo nelle sue ricerche, prima che qualcosa nella comunicazione andasse male e tutti i robot della base impazzissero, David compreso.
Il fratello vorrebbe continuare a fare esperimenti su di lui, ma non per cattiveria o ambizione, ma per dare senso a tutte le morti causate da quell'esperimento...anche se questo significa fare del male a David.
E lui vuole bene a David, altrimenti non saprebbe che la radice di 910 è 30,1, solo ascoltandolo ogni giorno mentre gli stai vicino puoi sapere una risposta simile, e lui la sa. Ma deve continuare per evitare la sofferenza di milioni di persone, anche se ciò comporta la sofferenza di suo fratello, una sofferenza che lo tormenterebbe fino alla morte.

Nessun commento:

NEL NOME DELL'ODIO

Sano, liberatorio, onesto, politicamente scorretto.
Qualcuno può rompere per gli argomenti che tratto e per come li tratto, ma ci stiamo dimenticando una cosa importante: chi crea un blog può scriverci quello che cazzo gli pare.

QUESTO BLOG NON È UNA TESTATA GIORNALISTICA

QUESTO BLOG NON È UNA TESTATA GIORNALISTICA
QUINDI NON ROMPETE. GRAZIE.